Impara a mangiare. Tu non sei la pattumiera dell’umido!

Facebookgoogle_plusmail

Tu sei un essere vivente che hai bisogno di essere nutrito di alimenti altrettanto vivi perché il tuo organismo produca più vitalità e salute.

Non sbagliare il carburante!

“A causa della disattenzione (o anche dell’inesperienza) può capitare di inserire il carburante sbagliato nella propria auto. Mettendo il gasolio in un motore a benzina o la benzina in un motore a gasolio, si rischia di fare anche gravi danni alla macchina. Oggi l’errore capita meno frequentemente, perché il diametro della pompa che eroga la benzina è di dimensioni più piccole rispetto a quella Diesel, ma non è escluso che non accada lo stesso. Quando ci si accorge immediatamente di aver fatto un rifornimento errato, i danni sono limitati, ma i problemi più grandi si hanno quando l’automobilista non se ne rende conto e magari ripete più di una volta l’operazione.”  Tratto da publiweb.com

Lo stesso succede a te!

Mangiare male sempre e tutti i giorni magari non ti farà succedere nulla sul momento ma prima o poi ti accorgerai degli effetti di una cattiva alimentazione. Questa può arrecare danni gravi alla tua macchina (il tuo organismo). Può essere che questi malesseri ci siano già e tu continui a lottare contro di loro, senza renderti conto che continui a mettere il combustibile sbagliato.

Io parlo per esperienza  e non solo per conoscenza

Ho sempre avuto tanti malesseri fisici e a volte emotivi a causa di una cattiva alimentazione. Ci ho provato in tutti i modi a gestire questa situazione ma era tutto inutile, tutti i giorni ne avevo una nuova! Lo sai anche tu che non è bello vivere così. Sono arrivata al punto di pensare che avevo un fisico fatto di “carta” data la sua fragilità.

Io avevo la pressione bassissima (chi soffre di questo male sa che è un grande problema), avevo sempre la glicemia bassa, soffrivo terribilmente di sindrome premestruale, avevo sempre sbalzi d’umore, mi raffreddavo molto spesso, soffrivo di allergia respiratoria, mi mancava la concentrazione e le forze, a volte non riuscivo neanche a guidare, ho perso pure dei bel posti di lavoro, ecc. Queste sono solo quelle situazioni che mi ricordo. Immagina come si fa a gestire tutti questi fastidi e anche altri: è una lotta infinita e uno sforzo enorme di fatica e anche di soldi.

Ho capito che dovevo cambiare, dovevo imparare a mangiare

Ho capito che dovevo cambiare stile di vita per stare veramente bene. Mi ero stancata di lamentarmi e di vedere i giorni passarmi davanti agli occhi senza che io potessi godermeli al meglio. Avevo già perso troppe cose.

Ho cercato alcune diete, per stare in salute ma ero sempre più confusa. Non sapevo mai cosa mangiare. Perciò ho colto al volo l’occasione di fare un corso breve di erboristeria, dove ho imparato alcuni principi basilari su uno stile di vita più sano, ho conosciuto meglio le erbe e ho imparato un modo diverso di mangiare. Mi ha aiutato, sì, ma non era ancora abbastanza per me: volevo qualcosa di più specifico.

La svolta

Dopo il corso avevo già preso la decisione di cambiare,  ma avevo bisogno di altri componenti più precisi per darmi una linea guida definitiva. Così ho iniziato un percorso di lettura di libri molto validi che mi hanno dato tutto ciò che mi serviva per avere uno stile di vita sano e duraturo.  E questi mi hanno dato una base solida per saper scegliere gli alimenti consapevolmente, in base a ciò che vanno a produrre nel mio organismo.

Senz’altro il mio obiettivo è di condividere la mia esperienza con te e sapere che tu sei riuscito a cambiare vita e vivere meglio. Questo non ha prezzo!

Cosa dobbiamo mangiare per stare meglio

ALIMENTI VIVIAlmeno il 50% di ciò che mangiamo dovrebbe essere composto di alimenti vivi, cioè frutta e verdura e grani integrali. Ormai lo sai che mangiare alimenti freschi come frutta e verdura può diminuire il rischio di cardiopatie, cancro, quei problemi che avevo io e tanti altri problemi più gravi.

Come mangiare gli alimenti vivi

Dobbiamo mangiarli con tutti gli enzimi possibili. Gli enzimi sono quelli che accendono e accelerano i processi chimici che ci tengono in vita. Per conservare tutti gli enzimi della verdura e della frutta è meglio consumarli crudi o cotti al vapore.

La frutta e la verdura in barattolo non sono considerati alimenti che ci danno vitalità, dato che i processi che subiscono nell’industria distruggono quasi tutte le vitamine e gli enzimi. 

Se vuoi essere in salute e anche dimagrire, guarda la guida Aboca. Questa guida non contiene chissà quale novità, almeno non per me, ma il modo in cui è stata organizzata è molto pratica e ci libera del senso di confusione su cosa mangiare e con quale frequenza. Quindi se vuoi tenere a bada la tua salute e il tuo peso, gli alimenti della colonna verde sono quelli che dovresti mangiare più di tutti. Stampala e mettila vicino al frigo e vedrai come ti sarà di aiuto.

GUIDA ALIMENTARE ABOCA1

GUIDA ALIMENTARE ABOCA2

Approfondisci:

I sette pilastri della salute. Come migliorare la tua salute in modo naturale.

8 Settimane per imparare a mangiare più frutta e verdura.

La dieta del supermetabolismo.

I cibi alcalini per una salute di ferro! 

Condivide questo post con i tuoi amici, magari senza renderti conto farai loro un bene incredibile!

Facebookgoogle_plusmail
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *